Unioncamere

FAQ

Che cos’è la Camera di Commercio e Industria Italo - Polacca?

È un’associazione senza scopo di lucro, nata nel 1994, con lo scopo di favorire e sviluppare le relazioni economiche e culturali tra l’Italia e la Polonia. È regolarmente iscritta dal 5 gennaio 1998 all’Albo Albo delle Camere di Commercio Italo-Estere ed Estere in Italia (D.L. n. 488 del 1996) in attuazione dell’art. 22 Legge n. 580/93 alla posizione n. 8.

Cosa significa l’iscrizione all’ Albo delle Camere di Commercio Italo-Estere ed Estere in Italia?

Significa che annualmente l’apposita “Conferenza di Servizi” interministeriale presso il Ministero del Commercio con l’Estero certifica l’attività svolta delle camere di commercio italo-estere e rinnova, ove sussistano i requisiti, l’iscrizione all’Albo. Le amministrazioni pubbliche, pertanto, effettuano il controllo sull’efficienza ed operatività delle Camere di Commercio italo-estere, le Camere bilaterali quindi pur rientrando nel sistema Unioncemere sono soggetti autofinanziati con le quote associative ed i servizi erogati.

Di cosa si occupa esattamente una Camera di Commercio bilaterale?

Facilita il contatto tra le imprese italiane e quelle straniere, creando così delle opportunità di business; aiuta a reperire informazioni chiare e precise sul paese di riferimento.

Che tipo di servizi offrono le Camere di Commercio?

Offrono un sostegno commerciale, giuridico e fiscale finalizzati all’incremento del giro d’affari delle imprese socie, ne assicurano la promozione in eventi e manifestazioni, le mettono in contatto con le Istituzioni e gli Enti italiani e del Paese coinvolti nei processi economici e produttivi.

Chi sono gli utenti-tipo dei servizi della Camera di Commercio e Industria Italo - Polacca?

Sono aziende del settore commercio, industria, artigianato, agricoltura, terziario, nonché agenti economici e istituzionali italiani e polacchi. Quali sono i vantaggi del diventare soci?Aderire alla Camera di Commercio significa poter beneficiare di tutti i servizi della Camera, alcuni gratuiti e gli altri a tariffe agevolate e di essere costantemente aggiornati sugli eventi e le opportunità offerte dalla Polonia.

Esiste la possibilità di promuovere e inserire i propri prodotti sul mercato polacco? E come?

Sì. In funzione della richiesta è possibile: -pubblicare annunci commerciali; -realizzare campagne pubblicitarie sui media mirati; -effettuare operazioni di mailing e di telemarketing; -organizzare presentazioni e missioni commerciali; -organizzare la partecipazione a fiere; -organizzare eventi speciali; -organizzare WorkShop tematici.

E’ possibile reperire un distributore per i propri prodotti in Polonia?

Sì, attraverso incontri e appuntamenti su richiesta, organizzati direttamente dalla presso le sedi delle aziende o presso la sua sede.

Esistono agevolazioni presso gli Hotel?

Certamente. I soci della Camera beneficiano di agevolazioni e sconti presso i più prestigiosi Hotel della Polonia.

Come si fa ad ottenere uno stage di formazione presso la Camera di Commercio e Industria Italo - Polacca?

Prima di tutto è necessario inviare in sede una richiesta scritta, rilasciata dalla propria Università. Quindi verrà attuata un’attenta selezione dei candidati. Superata la selezione bisogna disporre di una copertura sanitaria e della relativa assicurazione contro gli infortuni sul lavoro.

La Camera di Commercio e Industria Italo – Polacca può diventare partner nella realizzazione di progetti comunitari?

Certamente. La Camera di Commercio e Industria Italo – Polacca ha partecipato alla realizzazione di numerosi Progetti Europei.

Disponete di listing di imprese?

No, non esistono liste predefinite. Data l’ampiezza dell’argomento, la Camera di Commercio fornisce liste personalizzate, su richiesta del cliente.

I vostri servizi sono a pagamento?

I servizi di prima informazione sono gratuiti ma, se le richieste richiedono studi o ricerche, esiste un listino prezzi che varia secondo il tipo di consulenza. Si ricorda che i soci aderenti beneficiano di numerosi servizi gratuiti e di particolari riduzioni sugli altri.

Ufficio a Milano - Segreteria Generale 
P.le Segrino 6B, 20159 Milano 
tel. +39-02. 911.98.922 
fax +39-02. 911.98.921